martedì 2 giugno 2009

UE-16: DISOCCUPAZIONE APRILE A 9,2%, +3,1 MILIONI IN UN ANNO

BRUXELLES, 2 GIU - Ancora in aumento il tasso di disoccupazione nei Paesi che compongono l'area dell'euro: in aprile si è attestato al 9,2% contro l'8,9% di marzo. Nell'Ue-27 il tasso è arrivato all'8,6%, contro l'8,4% di marzo. Lo rende noto Eurostat, l'ufficio europeo di statistica. In valori assoluti, ad aprile le persone disoccupate erano 14,579 milioni nella zona dell'euro e 20,825 milioni nell'Unione europea. In rapporto a marzo, il numero dei senza lavoro è aumentato di 556.000 unità nell'Ue-27 e di 396.000 nella zona dell'euro. Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, i disoccupati sono invece aumentati di 4,653 milioni nell'Ue-27 e di 3,100 milioni nella zona dell'euro. Tra gli Stati membri, i tassi più elevati sono quelli registrati in Spagna (18,1%), Lettonia (17,4%) e Lituania (16,8%), quelli più bassi sono stati rilevati in Olanda (3,0%) e in Austria (4,2%). Il dato italiano è tra quelli non disponibili. In aprile 2009, il tasso di disoccupazione dei giovani con meno di 25 anni è stato del 18,5% nella zona dell'euro e del 18,7% nell'Ue-27. Un anno fa era del 14,7% in entrambe le zone.

fonte ansa.it

1 commento:

giovane senza futuro ha detto...

E' un vero problema! Io sono laureata da 9 mesi e ancora non lavoro, mando decine di curricula ogni giorno, ma nulla! Non pretendo kissà cosa, ma almeno essere indipendente dalla mia famiglia, in fondo ho 27 anni avrei già dovuto avere la mia di famiglia!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...